Per appuntamento

La mia recensione del libro: Counseling centrato sulla persona

Autori: 
Dave Mearns, Brian Thorne
Casa editrice: 
Erickson

Il libro è un vero e proprio viaggio nelle diverse applicazioni delle tecniche di counseling centrate sugli insegnamenti di Carl Rogers.  
Anticipando la Psicologia Positiva, lo stesso Rogers parla, in uno dei suoi numerosi lavori, della possibilità del cliente di “fiorire”, o rifiorire, all’interno di una relazione empatica ed autentica: un concetto che è caratteristico della Psicologia Positiva.  

E’ un testo concreto, pragmatico, in cui sono presentati numerosi spunti pratici, tratti da esperienze professionali e da situazioni vissute. 

Un libro che interesserà sicuramente tutti coloro che nel mondo del lavoro devono parlare con le persone allo scopo di sollecitarne o indirizzarne lo sviluppo, ma che può essere molto utile anche per i manager e i responsabili di gruppi operativi proprio per l’enfasi con la quale emerge ciò che potremmo definire il lato umano della relazione socio-professionale. 

Molto interessanti i box intitolati “Cosa sto imparando dai miei clienti?”. Allo stesso tempo è veramente utile seguire un caso specifico nell’evoluzione delle diverse fasi del percorso di counseling. Nell’area del counseling di sicuro interesse organizzativo si segnalano infine i due seguenti testi, tradotti in italiano sempre dall’editore Erickson di Trento: Il counseling sistemico pluralista. Dalla teoria alla pratica, a cura di Cecilia Edelstein (2007) e Il counseling dei costrutti personali. Teoria e pratica, i cui autori sono Fay Fransella, Peggy Dalton (2007).